Il Palazzo Sessa-Aldrovandi

Navigare Facile

Il Palazzo Sessa-Aldrovandi di Mirabello

Palazzo Sessa-Aldrovandi venne costruito dal cardinale Aldrovandi nel Settecento, in pi¨ riprese.

I lavori vennero iniziati dall'architetto Franco Maria Angelini (lo stesso al quale il cardinale aveva affidato il progetto del palazzo di Bologna) con l'accordo che i lavori fossero eseguiti soltanto quando c'era disponibilitÓ di manodopera e denaro.

La campana e l'orologio vennero commissionati ad artigiani di Ravenna e Venezia mentre il quadrante orario posto nella sala grande del Palazzo e mosso dall'orologio sulla torre fu affidato a un famoso orologiaio.

Alla morte di Franco Maria Angelini i lavori furono commissionati ad Alfonso Torreggiani, al quale venne inizialmente affidato il progetto dello scalone.

Il cardinale fece arrivare da Bologna direttori dei lavori e architetti per la realizzazione dei serramenti e dei particolari anche minimi connessi all'estetica del palazzo.

L'edificio venne acquistato da Carlo Sessa nella seconda metÓ dell'Ottocento e da allora rimase proprietÓ della famiglia Sessa.

Dove

Ospita al piano terra il Museo della CiviltÓ Contadina che si articola nelle sezioni territorio, uomo (entrambe descriventi la storia del territorio) e strumenti e tradizioni (dedicate alla cultura di quest'area).

Grazie alle testimonianze raccolte all'interno del museo Ŕ possibile apprendere la storia del territorio su cui sorge Mirabello, una zona trasformata e condizionata dal corso delle acque che lo attraversavano, l'evolversi dell'abitato e del graduale insediarsi delle famiglie aristocratiche che hanno dato vita alle grandi proprietÓ.

SarÓ inoltre possibile ammirare da vicino gli strumenti che hanno permesso ai lavoratori di apportare importanti cambiamenti sul territorio (dagli attrezzi dedicati al lavoro sui campi ai mezzi di trasporto).

La sezione sulla tradizione richiamerÓ le credenze, le conoscenze e i canti della cultura contadina del passato.á

  • berra.it - Il portale dedicato a Berra, comune in provincia di Ferrara: ecco le informazioni sul territorio e sulla sua storia senza dimenticare di fare cenno ai luoghi da visitare.
  • cento.info - Il portale su Cento, Comune appartenente alla provincia di Ferrara, in Emilia Romagna. E' famoso per il Carnevale e per il Guercino (Giovanni Francesco Barbieri) a cui Cento ha dato i natali.
  • bondeno.info - Il portale su Bondeno, in provincia di Ferrara in Emilia Romagna, di cui approfondiamo le origini e i luoghi da visitare.
  • voghiera.com - voghiera .com Ŕ un portale dedicato al comune di Voghiera, nella provincia di Ferrara di cui si descrivono territorio, storia e turismo.
  • migliarino.com - Il portale su Migliarino, in provincia di Ferrara, con approfondimenti sulla storia, sul territorio e sui luoghi da non perdere.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio